Iscriversi

Requisiti di accesso e lingua inglese
È requisito di ingresso una conoscenza della lingua inglese pari o superiore al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).
Il livello B1 è verificato dal Centro Linguistico d'Ateneo SLAM durante la fase di ammissione nei seguenti modi:
- certificazione linguistica conseguita non oltre i 3 anni, di livello B1 o superiore (per la lista delle certificazioni linguistiche riconosciute dall'Ateneo si rimanda al sito: https://www.unimi.it/it/studiare/competenze-linguistiche/placement-test…). La certificazione deve essere caricata durante la procedura di ammissione;
- livello di inglese conseguito durante un corso di laurea triennale dell'Università degli Studi di Milano attraverso il percorso SLAM (e/o un test informatizzato). Sono ritenuti validi gli accertamenti conseguiti entro quattro anni dalla data di verbalizzazione. La verifica avviene d'ufficio senza alcuna necessità di allegare attestati;
- test di ingresso, erogato da SLAM, che si svolgerà il giorno 8 settembre 2020 alle ore 9.00. Tutti coloro che non inviano una certificazione valida né risultino con livello valido sono convocati al test tramite la procedura di ammissione.
In caso di non superamento del test di ingresso, il candidato non è ammesso al corso di laurea magistrale e non può accedere ad ulteriori test.

- Requisiti e conoscenze richieste per l'accesso
Possono accedere al corso di laurea magistrale in Scienze agrarie i laureati delle lauree nella classe L-25 (Scienze e Tecnologie Agrarie e Forestali), nonché nella corrispondente classe relativa al D.M. 509/99, che abbiano acquisito almeno 30 crediti nei seguenti settori scientifico-disciplinari:
da FIS/01 a FIS/07
da MAT/01 a MAT/09
INF/01 - Informatica
SECS-S/01 - Statistica
CHIM/03 - Chimica generale e inorganica
CHIM/06 - Chimica organica
BIO/01 - Botanica generale
BIO/02 - Botanica sistematica
BIO/03 - Botanica ambientale e applicata
BIO/04 - Fisiologia vegetale
BIO/05 - Zoologia
BIO/13 - Biologia applicata
Possono inoltre essere ammessi i laureati provenienti da classi diverse dalla L-25 che abbiano acquisito, oltre ai 30 crediti nei settori sopra specificati, almeno 60 crediti nei seguenti settori scientifico- disciplinari:
AGR/01 - Economia ed estimo rurale
AGR/02 - Agronomia e coltivazioni erbacee
AGR/03 - Arboricoltura generale e coltivazioni arboree
AGR/04 - Orticoltura e floricoltura
AGR/07 - Genetica agraria
AGR/08 - Idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali
AGR/09 - Meccanica agraria
AGR/10 - Costruzioni rurali e territorio agroforestale
AGR/11 - Entomologia generale e applicata;
AGR/12 - Patologia vegetale;
AGR/13 - Chimica agraria
AGR/15 - Scienze e tecnologie alimentari
AGR/16 - Microbiologia agraria
AGR/17 - Zootecnica generale e miglioramento genetico
AGR/18 - Nutrizione e alimentazione animale
AGR/19 - Zootecnica speciale
AGR/20 - Zoocolture
ICAR/06 - Topografia e cartografia
ICAR/15 - Architettura del paesaggio
IUS/03 - Diritto agrario
IUS/14 - Diritto dell'unione europea
SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese
VET/01 - Anatomia degli animali domestici
VET/02 - Fisiologia veterinaria

- Modalità di verifica delle conoscenze e della preparazione personale

Una commissione esaminatrice valuterà i requisiti curriculari e l'adeguatezza della preparazione iniziale dei candidati tramite appositi colloqui, che si terranno nelle date sotto indicate:
- per i laureati: 18 settembre 2020 alle ore 14.30 presso l'Aula Maggiore della Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari, Via Celoria 2;
- per gli studenti che conseguono la laurea entro il 31 dicembre 2020: 15 gennaio 2021 alle ore 14.30 presso l'Aula Maggiore, Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari, Via Celoria 2.
IMPORTANTE: ai suddetti colloqui i candidati devono presentarsi avendo già colmato eventuali lacune formative, se individuate.
I laureati dell'Università degli Studi di Milano (UNIMI) in "Scienze e Tecnologie Agrarie", "Agrotecnologie per l'ambiente e il territorio" e "Valorizzazione e tutela dell'ambiente e del territorio montano" sono ammessi di diritto alla laurea magistrale in Scienze Agrarie e sono quindi esonerati dal colloquio per l'ammissione alla laurea magistrale.
I laureati di UNIMI in "Produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde" per essere ammessi alla laurea magistrale in Scienze Agrarie dovranno dimostrare conoscenze adeguate di Zootecnia, mentre i laureati di UNIMI in "Viticoltura ed Enologia" dovranno dimostrare conoscenze adeguate di Zootecnia e di Coltivazioni erbacee. Ciò potrà avvenire tramite appositi colloqui fissati con docenti di riferimento di tali materie, indicati ai candidati dalla Commissione esaminatrice.

Tutti gli altri laureati, sia di UNIMI che di altri atenei, contestualmente alla domanda di ammissione dovranno inviare al Presidente della commissione esaminatrice (matteo.crovetto@unimi.it e didattica.disaa@unimi.it) un'autocertificazione che attesti gli esami superati nella precedente carriera universitaria affinché la commissione stessa possa valutare le eventuali lacune formative e segnalare ai candidati i conseguenti colloqui da superare con docenti che la commissione esaminatrice indicherà. Il superamento di tali colloqui deve avvenire entro il 15 gennaio 2021, pena la non ammissione al corso di laurea magistrale in Scienze Agrarie per l'a.a. 2020/2021. I laureati che avranno fatto domanda di ammissione a Scienze Agrarie e che risulteranno in regola con la preparazione di studi richiesta saranno ammessi al corso di laurea senza dover sostenere i colloqui ufficiali del 18 settembre 2020 o del 15 gennaio 2021.
Bando e scadenze

Presentazione domanda di ammissione: 10/03/2020 al 28/08/2020
Presentazione domanda di immatricolazione: dal 15/04/2020 al 30/09/2020

Altre informazioni

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti
  • la seconda rata, detta contributo onnicomprensivo, è di importo variabile in base al tipo di corso, al reddito familiare, al merito, al corso di laurea e allo stato della carriera.
    • Per conoscere l’importo della seconda rata è disponibile il simulatore online. Si possono inoltre consultare gli esempi e la modalità di calcolo.
    • Per ottenere le riduzione della seconda rata in base al reddito consulta la sezione "Attestazione ISEE"

Sono previste:

Maggiori informazioni alla pagina: Tasse anno corrente

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come: